Bauhaus Home, la Home Gallery/ Residenza d’ Artista di Morsi d’ Arte

Morsi d’ Arte apre la sua prima Home Gallery/ Residenza d’ Artista a Roma.

 

Bauhaus Home, la Home Gallery/ Residenza d’ Artista di Morsi d’ Arte, nasce come un progetto di produzione e fruizione dell’ arte completa e totale: un luogo volto a dare impulso alla ricerca e alla creazione dell’ artista, in cui le opere trovano una naturale collocazione sui muri “domestici” e si confrontano in un processo dialettico con lo spazio (informale) circostante. L’ arte tra gli oggetti di uso comune e quotidiano, in uno spazio altro, dove all’ artista è lasciata piena libertà di espressione: avrà a disposizione una project room dedicata alla sua fase creativa le cui pareti, volutamente bianche e asettiche, diventeranno anche esse tela.
Il resto della casa si presta interamente a galleria espositiva oltre che essere uno spazio abitativo.
Gli ospiti che avranno l’ opportunità di dimorarvi dopo il soggiorno dell’ artista, un luogo di ispirazione e creazione, ma anche galleria d’ arte con le opere che resteranno in esposizione.

Bauhaus Home un luogo che nel nome si ispira alla Staatliches Bauhaus di Weimar e come questa, che nacque in risposta alle esigenze che già dalla fine dell’Ottocento avevano dato vita ai movimenti Arts and crafts e Deutscher Werkbund, vuole imporsi alla ricerca di nuovi metodi educativi e di approccio all’ arte finalizzato all’integrazione, all’unità e armonia tra le diverse attività artistiche: oltre che essere uno spazio abitativo (e quindi di fruizione totale) è anche una residenza/laboratorio che ospita eventi d’ arte, workshops, corsi….

 

Lo spazio si presenta come un delizioso appartamento ubicato nel cuore di Centocelle, celebre per la figura di Pier Paolo Pasolini, il quale cita il quartiere nel romanzo Ragazzi di vita con riferimenti a Via Tor de’ Schiavi, e nel suo primo film Accattone girato nei dintorni dell’attuale V Municipio.
Il nome Centocelle è conosciuto da diversi secoli e deriva da Centum Cellae, una cittadella militare fatta costruire dall’imperatore Costantino I, dove trovavano alloggio cento dei migliori cavalieri della guardia imperiale, gli Equites Singulares Augusti e i loro cavalli.
Importante la presenza nel quartiere del Parco di Centocelle, dove si possono trovare al suo interno ville romane interrate e reperti archeologici, che risalgono al VI secolo a.c.

Attualmente in esposizione le opere di Luigi Marrocco.

Galleryst: Ilaria Giacobbi

Presidente Morsi d’ Arte: Alberto Severino

Viceprsidente ~ Art Ambassador: Anna Sanna 

 

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *