Morsi d’ Arte. Roma

Nella prestigiosa cornice del Pigneto, storico e culturalmente attivo quartiere di Roma, nasce la prima galleria satellite di Morsi D’ Arte.
Un’area urbana a forma di triangolo che si estende da piazzale Labicano tra le vie Prenestina, Casilina e dell’Acqua Bullicante: la Galleria Morsi d’ Arte si erge a nuovo polo artistico ed espositivo del quartiere.

image

Una galleria, spazio espositivo, a ridosso dell’ isola pedonale, in Via Pesaro sede del ex galleria Mini Yeti nel quartiere che fu tanto amato da Pasolini, che lo scelse come location del suo primo film “Accattone”, ma anche scenografia della “Roma città aperta” di Rossellini. Negli ultimi anni ha subito una notevole evoluzione trasformandosi da quartiere popolare e proletario, in quartiere culturalmente e artisticamente vivo.

Una nuova realtà espositiva che sorge nel quartiere vivace, dal sapore un po’ bohémien: le luci dei locali, le botteghe artigianali e gli studi degli artisti lo rendono una zona vitale della città, è sempre stata un universo a sé, un piccolo paese dove la gente ama vivere le strade e le piazze di notte e di giorno. Oggi è  una sorta di Village newyorkese dove si vive a misura e si fa arte a “misura d’ uomo”.

UN MORSO D’ ARTE, un’ Arte intima, uno spazio espositivo, un luogo per fare  e parlare di Arte.. così nasce il progetto  del Direttore della Galleria  Alberto Severino e  del curatore Ilaria Giacobbi che da Oristano approda a Roma.

image

Morsi d’ Arte Roma

Via Pesaro, 22 (Pigneto)

Direttore Galleria: Alberto Severino

Curatore: Ilaria Giacobbi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *