(Oltre) Tempo & Spazio – The Room Exhibition – 

Speciale MArte Live ‘19

E’ un evento parte della programmazione della Biennale MArteLive 2019 nell’ambito del progetto speciale Open Gallery

Vernissage 06.12.2019 dalle ore 21.00 | 00.00

Open Gallery

Dal 6 all’8 dicembre prenderà vita Open Gallery, progetto che mira a diffondere arte e cultura promuovendo giovani artisti contemporanei e a sensibilizzare ed educare il pubblico ad un consumo culturale di qualità. Il progetto è diffuso su tutto il territorio della Capitale, dal centro alle periferie: una rete di gallerie selezionate che ospiteranno e metteranno in mostra artisti emergenti e affermati, con l’obiettivo di incrementare l’interazione tra artisti, gallerie e pubblico, creando benefici e opportunità.

Bauhaus Home Gallery in occasione dell’ evento presenta (Oltre) Tempo & Spazio – The Room Exhibition –  Speciale Biennale MArte Live ‘19 : la Mostra collettiva attraverso le diverse forme  di espressioni degli artisti  indaga il concetto di  “spazio-tempo” , relativo, codificato con il linguaggio non verbale dell’ arte che ribalta i canoni convenzionali  di percezione fino alle estreme conseguenze moltiplicando all’ infinito il punto di vista. Lo spettatore viene proiettato in una dimensione α – temporale dove convivono l’ enigma e il paradosso delle opere d’ arte, che catturano l’ eterno dal transitorio ,  e attraverso la coscienza elabora una realtà sedimentata.

Il tempo non esiste. Il tempo è un’ illusione. Il tempo è dato dagli accadimenti, si mescola con lo spazio soggetto alle fluttuazioni quantistiche, è solo un modo di tenere conto di come si muovono le cose: il tempo è relativo.

«(…) lo spazio in sé e il tempo in sé sono condannati a dissolversi in nulla più che ombre, e solo una specie di congiunzione dei due conserverà una realtà indipendente: lo spazio-tempo».

 

 

___________

L’ esposizione in linea al format The Room Exhibition è strutturata come “un’esposizione nell’esposizione” e nel titolo palesa il suo contenuto: le creazioni artistiche vengono collocate in ogni stanza, suddivise per stile, con un allestimento che non altera lo spazio domestico ma con l’ opera d’ ARTE dialoga.

 

Cronofagia Roberta Petrone

 

In the kitchen

The Icon Riccardo Pagano

 

Abstract Room

In tre Blue

Cristina Smeraldi

Alessandra Mercurio

Rachele Tofanelli

Martina Cervellin

 

 

(NON) Tempo

 

Pittura: Tiziana Rinaldi Giacometti

Fotografia: Alessandro Bortolozzo

 

In the Bathroom

Alterità

Maurizio Bellinzas

 

 

Sculpture Daniele Ruffini

 

Un percorso espositivo in una casa/atelier dove i complenti di arredo e design possono essere desunti dalle opere stesse; ma anche un’ esperienza artistica sensoriale che si palesa attraverso la VIDEO ART: con l’ impiego di monitor, video in loop delle opere, immagini bloccate e impresse dagli artisti sulla tela, si pongono speculari all’ opposto ora in movimento.  Il progetto artistico curato da Ilaria Giacobbi, improntato volutamente sull’ ambiguità, colloca le opere d’ arte di artisti contemporanei all’ interno delle mura domestiche sdoganandole dagli Spazi Istituzionali per essere vissuta nella quotidianità.

Un   progetto di sperimentazione artistica POP con il coinvolgimento del pubblico: all’ interno di Bauhaus Home si va a ricreare una Factory, una vera e propria palestra di creatività, animata da Artisti ed esperti d’ arte, dove lo spazio espositivo diventa luogo d’ elezione, officina dove tutti sono mossi da un intento comune, l’ Arte in divenire, riflesso/manifesto di ogni epoca, esaltandone il rapporto dialettico con lo spettatore che diventa parte attiva del processo di fruizione.

Ore 21.30  Reading Poetico a cura di Davide Cortese

 

Poeta, scrittore e artista classe 1971, dell’isola di Lipari, ha pubblicato numerose sillogi poetiche, un romanzo e due raccolte di racconti. I suoi testi  compaiono in diverse antologie e riviste letterarie italiane e straniere e sono stati tradotti in inglese, francese, spagnolo e tedesco. Nel 2015 ha ricevuto in Campidoglio il Premio Internazionale Di Liegro per la Poesia. Le opere grafiche di Davide Cortese  sono state protagoniste di mostre personali e collettive. Dal 2013 l’artista eoliano fa parte del gruppo performativo “Artisti§innocenti”. Il suo cortometraggio: “Mahara” è stato premiato nel 2004 dal Maestro Ettore Scola alla prima edizione di “Eolie in video” e nel 2013 dall’Escamontage Film Festival. 

 

 

(Oltre) Tempo & Spazio – The Room Exhibition

Vernissage 06.12.2019 dalle ore 21.00 | 00.00

                     07.12.2019 dalle ore 21.00 | 00.00

                     08.12.2019 dalle ore 19.00 | 21.00

 

 

Bauhaus Home Gallery – Via del Pigneto 3 00176 Roma

Curatore: Ilaria Giacobbi

 

Graphic Designer: Emiliano Martucci

Light Design:  Unique & Exlusive Italian Lux

Col Patrocinio di Regione Lazio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *